Anteprima: Enel Basket Brindisi-BC Astana

Enel Basket Brindisi-BC Astana - Last 16 EuroChallenge Gruppo I (La Stella Del Sud)

Questo articolo ha avuto 758 visualizzazioni.

Enel Basket Brindisi-BC Astana - Last 16 EuroChallenge Gruppo I (La Stella Del Sud)

Al PalaPentassuglia l’Enel Basket Brindisi si appresta a fare il debutto nelle Last 16 di EuroChallenge. I padroni di casa per la 1° partita del Gruppo I ospiteranno il BC Astana, squadra Kazaka che nella Regular Season si è piazzata al 2° posto nel Gruppo D. Gli uomini di coach Piero Bucchi arrivano all’appuntamento da 5 vittorie consecutive in EuroChallenge mentre gli uomini di coach di Aleksandar Trifunovic da 3. Ora inizia la fase calda della competizione e il livello delle avversarie si fa sempre più alta.  Palla a 2 martedì sera alle 20:45.

Enel Basket Brindisi:
Ad inizio stagione l’obiettivo della società di Contrada Masseriola era quello di riuscire a passare il 1° turno di EuroChallenge. L’Enel Basket Brindisi durante la Regular Season ha stupito e dopo il k.o. nella gara di esordio ha rifilato 5 vittorie consecutive nel Gruppo A. Per questo motivo la squadra di coach Piero Bucchi si è candidata come una delle principali candidate al titolo finale. “Non sarà facile ma ora l’appetito viene mangiando” dichiarò Bucchi dopo la qualificazione alle Last 16.
Il 2015 però non è iniziato come la fine del 2014. L’Enel Brindisi in campionato è reduce da 2 sconfitte consecutive, l’ultima rimediata in casa contro la Grissin Bon Reggio Emilia che ha colpito parecchio nell’animo società, coach, giocatori e tifosi. Proprio la voglia di riscatto sarà la chiave di volta della gara.
Marcus Denmon, che ha saltato l’ultima gara contro il Ratiopharm Ulm, rimane l’uomo più decisivo e proficuo di Brindisi in EuroChallenge. La guardia viaggia con la media di 18 punti, 2.4 rimbalzi e 2.4 assist. Jacob Pullen, che ha giocato le ultime 3 gare del Girone A, risulta il miglior assist-man della squadra con la media di 4 assist per partita. Il playmaker di Maywood inoltre si piazza dietro Denmon per punti realizzati a gara: media di 14.7. James Mays, dopo aver saltato le prime 3 gare per un’infortunio, nelle ultime 3 gare ha messo referto 14 punti e 8 rimbalzi di media diventando così il miglior rimbalzista e il 3° realizzatore della squadra. David Cournooh che in campionato fatica a trovare spazio nella 3° competizione Europea viaggia con la media di 4.7 punti, 2.5 rimbalzi e 1.5 assist in 18.2 minuti di media con la scarpette allacciate. Martedì invece sarà la prima volta Europea per Micheal Eric.
Nella classifica generale dell’EuroChallenge, l’Enel Basket Brindisi è 10° in posizione per i punti realizzati per gara (media di 82.7), in 11° posizione per i rimbalzi arpionati (media di 36.7), in 29° per gli assist serviti (media di 13) e come detto prima in 1° posizione per punti subiti (media di 66.7).

Roster: 0 Pullen, 2 Harper, 5 James, 7 Bulleri, 8 Cournooh, 9 De Gennaro, 12 Denmon, 15 Morciano, 19 Zerini, 31 Turner Jr., 40 Mays, 50 Eric. Coach: Piero Bucchi

BC Astana:
La giovane squadra della città Astana (Kazakhistan), fondata nel 2000, come Brindisi è al debutto in EuroChallenge. Anche la squadra di coach Trifunovic ha chiuso la Regular Season con 5 vittorie e 1 sconfitta ma ha chiuso al 2° posto il gruppo D non riuscendo a ribaltare la differenza canestri con l’Avtdor nell’ultima giornata.
In VTB United League (ovvero il campionato in cui partecipano squadre provenienti dalla Bielorussia, Estonia, Finlandia, Kazakistan, Lettonia, Rep. Ceca e Russia) la squadra ha ottenuto 6 vittorie e 7 sconfitte e attualmente è 8° in classifica ma nello scorso fine settimana non è scesa in campo.
In EuroChallenge, come in VTB, il top scorer è J’Covan Brown. La guardia di Port Arthur (classe 1990) viaggia con la media di 20.8 punti, 3.8 rimbalzi e 3.5 assist. Stesso discorso vale per il miglior rimbalzista e assist-man della squadra. Patrick Calathes (che ha importanti esperienze con il Panathinaikos e Maccabi Haifa), in VTB League arpiona 9 rimbalzi a partita mentre in coppa viaggia con 5 rimbalzi, 10.3 punti e 2.3 assist di media. Jerry Johnson, playmaker americano ma naturalizzato kazako, lo scorso anno in forza al Galatasaray, in VTB smazza 7.6 assist per gara mentre in EuroChallenge 5.8 a cui aggiunge anche 16.4 punti e 2.8 rimbalzi di media. Anche il centro Rasid Mahalbasic sta facendo ottime cose in coppa: 14 punti, 4.8 rimbalzi e 1.7 assist di media. Attenzione anche a Nik Caner-Medley che si unito a Dicembre all’Astana. L’ala grande arriva dalla Malaga ma negli ultimi anni ha giocato per Gran Canaria, Valencia, Siviglia, Estudiantes e Maccabi Tel-Aviv. Nell’unica gara giocata in EuroChallenge ha messo referto 12 punti e 5 assi
Nella classifica generale dell’EuroChallenge, il BC Astana è 12° in posizione per i punti realizzati per gara (media di 82), in 24° posizione per i rimbalzi arpionati (media di 33.7), in 3° per gli assist serviti (media di 17.8) e  in 13° posizione per punti subiti (media di 76.8).

Roster: 6 Mahalbasic, 8 Paunic, 9 Ilin, 10 Murzagaliyev, 11 Ponomarev, 12 Klimov, 22 Caner-Medley, 23 Brown, 24 Andric, 25 Marchuk, 31 Kolesnikov, 33 Calathes. Coach: Aleksandar Trifunovic

COSI’ IN CAMPO:
Starting Five Brindisi: Pullen, Denmon, Turner Jr., James, Mays.
Starting Five Astana: Johnson, Brown, Kolesnikov, Calathes, Andric.

DIRETTA STREAMING
- Studio 100 (Canale 15 e 187 D.T.) Clicca qui per vedere la diretta della gara in streaming

The following two tabs change content below.
Andrea Romano

Andrea Romano

Brindisino, classe 1990. Dal 1° Dicembre 2013 cerco di raccontare al meglio tutto ciò che riguarda la New Basket Brindisi. Dall'Aprile 2014 inoltre collaboro con BasketUniverso.it.