Anteprima: Enel Basket Brindisi-Pasta Reggia Caserta

01

Questo articolo ha avuto 153 visualizzazioni.

Enel Basket Brindisi-Pasta Reggia Caserta
PalaPentassuglia – 09314 – Ore 18:15
22° Giornata Serie A BEKO – Diretta TV: Teleluna2


Seconda gara consecutiva tra le mura amiche per l’Enel Basket Brindisi, che dopo aver battuto domenica scorsa la Cimberio Varese con un netto 96-70, attende la Pasta Reggia Caserta che nell’ultimo turno ha vinto il derby contro la Sidigas Avellino.
Brindisi ha la possibilità di fare un altro balzo in avanti in classifica sperando in un passo falso dell’Olimpia Milano, anche se coach Piero Bucchi in settimana ha avuto qualche problema, ecco le sue parole di presentazione del match: “Settimana non tra le migliori per i nostri allenamenti: Dyson continua ad avvertire fastidi a un ginocchio, Todic ha saltato una seduta per un malanno, Snaer ha avuto un piccolo problema e non ha forzato, Formenti non è ancora al meglio della condizione. Non manca l’impegno in palestra ma ne sta risentendo l’intensità, la qualità del lavoro nel preparare una partita difficile contro una squadra composta da ottimi atleti e ben allenata. Caserta è molto migliorata negli ultimi tempi, specie nell’asse play-pivot ed è reduce da una netta affermazione contro Avellino. Noi daremo il massimo, come sempre, avendo ben preciso l’obiettivo che, al momento, è di sfruttare le partite in casa. Poi, si vedrà. Inutile ripetersi, il concetto è sempre lo stesso: un passo alla volta”.
Dall’altra parte la Juve Caserta arriva a Brindisi forte della vittoria nel derby, ma coach Molin non crede sia stata la partita della svolta: “il confronto con Avellino non ha rappresentato il punto di svolta della nostra stagione; semmai lo è stata  la vittoria di Reggio Emilia. La gara con gli irpini pur tenendo conto delle loro assenze, ci ha confermato che se siamo concentrati possiamo raggiungere il risultato che ci siamo prefissi, che è quello di concludere nel migliore dei modi questa ultima parte della stagione regolare.” Inoltre Molin afferma che la sua squadra andrà a Brindisi per giocarsela alla pari: ” una gara complessa per valore degli avversari e per situazione ambientale. Ciò non toglie che è un’opportunità per cui andiamo a Brindisi a giocare la nostra partita ed a cercare di pareggiare la loro energia fisica, a volte straripante ed ottimamente espressa, soprattutto in casa, in fase difensiva e, nel contempo riuscire ad attaccarli con un gioco organizzato e di qualità”.

The following two tabs change content below.
Andrea Romano

Andrea Romano

Brindisino, classe 1990. Dal 1° Dicembre 2013 cerco di raccontare al meglio tutto ciò che riguarda la New Basket Brindisi. Dall'Aprile 2014 inoltre collaboro con BasketUniverso.it.