Anteprima: Enel Basket Brindisi-Umana Reyer Venezia

21

Questo articolo ha avuto 391 visualizzazioni.

Enel Basket Brindisi-Umana Reyer Venezia


PalaPentassuglia – 16214 – Ore 18:15
19° Giornata Serie A BEKO – Diretta TV: Sport Television


Dopo la sosta delle Final Eight ritornano le domeniche di campionato e l’Enel Basket Brindisi ritorna al PalaPentassuglia a 2 settimane dall’ultima volta e arriva da semifinalista della Coppa Italia. Il match odierno è un remake dei quarti di Finale delle Final Eight, dove Brindisi riuscì ad avere la meglio su Venezia grazie ad un fenomenale Snaer (27 Punti) e riuscendo così ad aggiustare un match partito male e centrando la prima storica semifinale in questa competizione.
L’Enel arriva alla sfida da 2 vittorie consecutive contro Roma e Cremona in campionato, non contando la vittoria contro la stessa Venezia e la sconfitta ii semifinale contro Siena nelle Final Eight, ma coach Piero Bucchi è preoccupato data l’infermeria quasi piena. Queste le sue parole: Ci si allena in sei e questo ha complicato la preparazione per il match contro Venezia.  Todic e Chiotti non si sono allenati per vari motivi ma loro domenica ci saranno mentre non ci sarà il capitano Bulleri che si è operato e per fortuna è andato tutto bene, ma lo dovremo aspettare a lungo. A lui va il mio personale ringraziamento per quello che ha dato a Brindisi in questi mesi e per la sua carriera meravigliosa. Inoltre non ci sarà al 99% neanche Matteo Formenti, questo ridurrà le nostre rotazioni contro Venezia, che ritroviamo dopo la Coppa Italia in una partita che sarà diversa e durissima rispetto a quella a Milano”.
L’Umana Reyer Venezia invece arriva sul parquet di Brindisi da 2 sconfitte consecutive (3 considerando le Final Eight) e queste sono le parole di coach Markovski: Non dovremo avere gli alti e bassi che abbiamo avuto contro Brindisi alle Final Eight dove dal più 11 siamo finiti a meno 13. Siamo consapevoli di non aver dato il nostro meglio in quella partita ma per mille vicissitudini. Questa settimana invece abbiamo lavorato al completo e abbiamo anche tolto un allenamento per ritrovare freschezza. Non dovremo cambiare molto a livello tattico rispetto alla coppa ma metterci piu intensità e voglia di combattere.”


The following two tabs change content below.
Andrea Romano

Andrea Romano

Brindisino, classe 1990. Dal 1° Dicembre 2013 cerco di raccontare al meglio tutto ciò che riguarda la New Basket Brindisi. Dall'Aprile 2014 inoltre collaboro con BasketUniverso.it.