Anteprima EuroChallenge: Enel Basket Brindisi-SPM Shoeters

EuroChallenge 4

Questo articolo ha avuto 495 visualizzazioni.

EuroChallenge 4

In EuroChallenge iniziano le gare di ritorno. L’Enel Basket Brindisi si appresta a giocare la sua seconda gara Europea al PalaPentassuglia, ospitando gli olandesi del SPM Shoeters. Nella gara di andata, la prima in assoluta a livello europeo per Brindisi, gli uomini di coach Piero Bucchi dopo una strepitosa rimonta, persero nel finale a causa del canestro di Akerboom e la tripla fallita da Marcus Denmon. Una curiosità del match di andata è che entrambe le compagini produssero 19 palle perse. Le squadre arrivano all’appuntamento della 4° Giornata con 5 punti in classifica, ma con Brindisi al comando del gruppo A, grazie alla differenza canestri. Partita da non fallire per l’Enel Brindisi che potrebbe già ipotecare il passaggio del turno. Palla a 2 mercoledì sera alle 20:45.

Enel Basket Brindisi:
L’Enel Basket Brindisi, per la prima volta nella competizione Europea, avrà a disposizione tutto il roster. James Mays, che ha saltato le prime 3 gare, è pronto a fare il debutto anche in EuroChallenge, così come Jacob Pullen, che per motivi di tesseramento non ha potuto esordire contro il Ratipoharm Ulm. La squadra di coach Piero Bucchi arriva all’appuntamento con 3 vittorie consecutive, 2 ottenute in campionato e 1 in EuroChallenge, che ha ridato fiducia e soprattutto morale al gruppo in entrambe le competizioni. Brindisi grazie alla straordinaria vittoria di Ulm, ottenuta nell’ultimo turno, ha anche conquistato la vetta della classifica con 5 punti e si è candidata così ancor di più come favorita del Gruppo A. Marcus Denmon dopo 3 giornate è l’uomo più decisivo in casa Brindisi. La guardia infatti viaggia con la media di 16.3 e 2.3 rimbalzi. Bene anche Delroy James con 14.7 punti e 5 rimbalzi. Cedric Simmons in una sola gara ha realizzato una doppia-doppia con 11 punti e 12 rimbalzi. L’aria di coppa fa bene a Demonte Harper che viaggia con la media di 11 punti e 4 rimbalzi. Nella classifica generale dell’EuroChallenge, l’Enel Basket Brindisi è in 16° posizione per i punti realizzati per gara (media di 78.7), in 13° posizione per i rimbalzi totali (media di 36.3), in 28° posizione per gli assist serviti (media di 12.3) e in 6° posizione per i punti subiti (media di 72).

Roster: 0 Pullen, 2 Harper, 5 James, 7 Bulleri, 8 Cournooh, 9 De Gennaro, 12 Denmon, 14 Simmons 15 Morciano, 19 Zerini, 31 Turner Jr., 40 Mays. Coach: Piero Bucchi

SPM Shoeters:
1
La squadra più titolata d’Olanda, nell’ultima settimana ha disputato 2 gare in campionato. Martedì 25 Novembre ha asfaltato in casa il BC Apollo Amsterdam per 111-60 mentre Sabato 29 ha espugnato il parquet del Rotterdam Basketbal per 65-90 (19 punti per Akerboom). Grazie a queste 2 vittorie allunga la serie positiva in campionato a 7 gare che permettono alla squadra allenata da coach Sam Jones di prendere la vetta della classifica nella FEB Eredivisie con 18 punti in 10 gare. Il cammino in EuroChallenge, dopo 3 gare, ha prodotto 2 vittorie (contro Brindisi e Södertälje) e 1 sconfitta (contro Ulm) totalizzando così 5 punti. In classifica gli uomini in “black” sono in 3° posizione. Nella gara di andata il mattatore fu Reggie Johnson con 23 punti, 6 rimbalzi e 3 assist. Nella terza competizione europea viaggia con la media di 16 punti e 7.3 rimbalzi risultando così uno degli uomini più pericolosi della squadra. La point-guard Chris Denson, che in campionato viaggia con la media di 19.2 punt,i in EuroChallenge ha il minutaggio più alto di squadra (91 minuti totali in 3 gare) e ha la media di 13 punti e 3 rimbalzi. Il giustiziere di Brindisi nella gara di andata, ovvero Akerboom ha la media di 12.7 punti (sparando con il 64.3% da 3) e 2.3 rimbalzi. Nella classifica generale dell’EuroChallenge, il SPM Shoeters è in 13° posizione per i punti realizzati per gara (media di 80.3), in 26° posizione per i rimbalzi totali (media di 32.3), in 10° posizione per gli assist serviti (media di 17.3) e in 15° posizione per i punti subiti (media di 77.3).

Roster: 4 Arvin Slagter , 5 Reggie Johnson, 6 Vincent Nguyen, 7 Stefan Wessels, 8 Chris Denson, 9 Mike Schilder, 10 Ralf de Pagter, 11 Brandyn Curry, 12 Kees Akerboom, 13 Frerik Adriaans, 14 Pim de Vries, 15 Marcel Aarts. Coach: Sam Jones

COSI’ IN CAMPO:
Starting Five Brindisi: Pullen, Denmon, Turner Jr., James, Simmons.
Starting Five Den Bosch: Arvin, Denson, Wessels, Akerboom, Jonshon.

DIRETTA STREAMING
- Clicca qui per vedere la diretta della gara in streaming.

The following two tabs change content below.
Andrea Romano

Andrea Romano

Brindisino, classe 1990. Dal 1° Dicembre 2013 cerco di raccontare al meglio tutto ciò che riguarda la New Basket Brindisi. Dall'Aprile 2014 inoltre collaboro con BasketUniverso.it.