Anteprima: Giorgio Tesi Group Pistoia-Enel Basket Brindisi

2

Questo articolo ha avuto 174 visualizzazioni.

Giorgio Tesi Group Pistoia-Enel Basket Brindisi
PalaCarrara – 23314 – Ore 18:15
25° Giornata Serie A BEKO – Diretta TV: Studio 100


Il PalaCarrara è cornice di splendidi ricordi per i tifosi bianco-azzurri. Brindisi conquista la Serie A proprio in terra toscana, battendo la Pistoia Basket 2000 in gara 4 dei play-off della Eurobet LegaDue, in una cornice di 4500 spettatori. A distanza di quella bellissima serata di Giugno 2012 oggi per la prima volta nella storia le due squadre si affronteranno in Serie A. All’andata Brindisi riuscì a battere un’agguerrita Giorgio Tesi per 68-60.
Oggi, però, è un’altra partita: l’Enel arriva da 2 sconfitte consecutive nelle ultime 3 gare e la stessa Pistoia nelle ultime 3 gare ha collezionato lo stesso numero di sconfitte. Normale credere che le 2 squadra vorranno riprendere il cammino spinte da varie motivazioni guidate dalla classifica.
Queste le parole di Piero Bucchi nella conferenza stampa di presentazione alla gara: “Sarà una partita impegnativa, intensa, atletica. Pistoia è una squadra che sta giocando bene, è in buona condizione e potrà contare su un pubblico notoriamente caloroso; atleti con ottime qualità individuali e bravi a giocare in contropiede e nell’uno contro uno. Noi avremo bisogno di tanta energia e dovremo buttare in campo tutto quello che abbiamo. La settimana non è stata delle migliori come oramai accade da quasi due mesi per gli infortuni noti e per qualche acciacco, tanto da costringerci in un’occasione ad allenarci in ….. sei e mezzo! Però non ci piangiamo addosso e faremo affidamento anche sul carattere, sul cuore, sull’orgoglio per superare questo momento nel quale, è evidente, siamo un po’ spremuti; ciò si nota non tanto in partita ma nella preparazione settimanale che risente delle assenze e della non buona condizione di qualcuno tanto da non permette un lavoro di qualità. Nonostante tutto, però, i miei giocatori scenderanno in campo con una sorta di faccia tosta, con la giusta determinazione e la convinzione di poter, comunque, far bene”.
In Toscana è il playmaker Meini a presentare la gara, ecco le sue parole: Meini: “Brindisi è una squadra molto atletica e ricca di talento offensivo e se a questo punto della stagione si trova così in alto in classifica è segno che sono un gruppo di valore e di assoluta qualità. D’altro canto, analogo o superiore è il valore di squadre come Siena, Sassari o Cantù che in casa nostra hanno dovuto alzare bandiera bianca: noi ci proveremo, come sempre, e speriamo di poter festeggiare l’ennesima impresa di questo campionato”.
Bucchi dovrà fare a meno ancora di Formenti e di Jurtom mentre Moretti recupera Wanamaker che in settimana era stato fermato dalla influenza.
Palla a due alle 18:15 con diretta Tv di Studio 100.

The following two tabs change content below.
Andrea Romano

Andrea Romano

Brindisino, classe 1990. Dal 1° Dicembre 2013 cerco di raccontare al meglio tutto ciò che riguarda la New Basket Brindisi. Dall'Aprile 2014 inoltre collaboro con BasketUniverso.it.