Anteprima: Ratiopharm Ulm-Enel Basket Brindisi

Euroday3

Questo articolo ha avuto 904 visualizzazioni.

Euroday3

La 3° giornata di EuroChallenge propone la sfida più attesa del gruppo A, ovvero quella tra i tedeschi del Ratiopharm Ulm e l’Enel Basket Brindisi. Gli “orange” sono in testa alla classifica con 2 vittorie su 2 gare mentre i bianco-blu,la settimana scorsa, hanno ottenuto la prima storica vittoria in Europa, portandosi così sul 1-1. La Ratiopharm Arena sarà la cornice perfetta per la gara tra le 2 squadre che sono le maggiori candidate a passare il 1° turno. Gli uomini di coach Piero Bucchi, questa settimana avranno a disposizione Cedric Simmons ma non ancora Jacob Pullen (salvo sorprese dell’ultima ora)Palla a 2 mercoledì sera alle 19:30.

Ratiopharm Ulm:
Anche per la squadra tedesca è la prima partecipazione assoluta in EuroChallenge, ma negli ultimi 2 anni la squadra ha partecipato all’EuroCup arrivando prima ai quarti di finale e l’anno successivo nelle Last 16.. Nella sua storia gli “orange” hanno vinto solo una coppa di Germania, nel 1996. Tuttavia, nonostante sia la loro prima volta, il loro cammino dopo 2 giornate ha prodotto 2 vittorie (71-76 nella gara di esordio in casa dei Södertälje Kings e 91-82 nella gara casalinga contro il SPM Shoeters la scorsa settimana) e candidandosi così, ancor di più, come favorita del gruppo A. Nella BEKO BBL (campionato tedesco), la squadra di coach Thorsten Leibenath (allenatore dell’anno nel 2012), è attualmente 8° in classifica, trovandosi così in zona playoff. E’ reduce dalla vittoria contro il Telekom Basket Bonn per 82-77 ottenuta sabato scorso alla Ratiopharm Arena. Protagonista della vittoria è stata la il play/guardia Per Günther, che ha messo a referto 29 punti, firmando il suo high-score in campionato. Il numero 6 degli “orange”, oltre a vantare presenze in nazionale, 3 Pascal Roller (negli ultimi 3 anni) e il titolo di MVP nel 2008 nella A.2 Bundesliga, in EuroChallenge, sin’ora, ha messo a referto 20 punti e 15 assist. Un altro uomo da tenere d’occhio è sicuramente Will Clyburn. L’ala di Detroit, in campionato viaggia con la media di 15.7 punti e  7.8 rimbalzi a partita (top five del campionato) e anche in EuroChallenge non sta sfigurando con 13 punti e 7.5 rimbalzi di media. Anche l’ala/pivot Tim Ohlbrecht merita le dovute attenzioni. Il lungo viaggia con 12.3 punti (sparando con il 72.3% da 2 e il 50% da 3) e 4.3 rimbalzi nella BEKO BBL e con 14 punti e 3 rimbalzi in EuroChallenge. Grazie a questi numeri, la squadra di Ulm, nella 3° competizione europea, è in 9° posizione per la media punti a gara, in 6° posizione per i rimbalzi arpionati e in 7° per gli assist serviti.

Roster: 4 Tim Ohlbrecht, 6 Per Günther, 7 Joschka Ferner, 8 Deantra Hall, 10 Maarten Leunen, 11 Calvin Harris, 14 Boris Savovic, 16 Adam Hes, 21 William Clyburn, 24 Jaka Klobucar, 31 Isaiah Philmore, 33 Philipp Schwethelm. Coach: Thorsten Leibenath

Enel Basket Brindisi:
Dopo la prima storica vittoria in Europa, ottenuta al PalaPentassuglia contro gli svedesi del Södertälje Kings, la squadra è volata in Germania (martedì mattina per l’esattezza) in una situazione ancora di “work in progress”. Jacob Pullen non sarà della gara mentre Sek Henry giocherà, quasi sicuramente, la sua ultima gara in maglia bianco-blu e anche Dejan Ivanov ormai gioca con le valige in mano . Inoltre James Mays deve rimandare ancora il suo esordio in EuroChallenge mentre Andrea Zerini dovrebbe giocare . La squadra di coach Piero Bucchi inoltre è reduce da 2 sconfitte in campionato, quella casalinga contro Venezia e quella persa in malo modo domenica scorsa a Cremona.
In EuroChallenge 3 giocatori viaggiano con la media di 11.5 punti, ovvero Harper, Turner ed Ivanov. Inoltre il bulgaro è il leader di squadra nei rimbalzi (10 di media). L’uomo più prolifico è Delroy James con 17 punti di media (anche 5 rimbalzi di media). Marcus Denmon invece è il leader negli assist serviti (3.5 di media). Sek Henry invece viaggia con la media di 13 punti, 2.5 rimbalzi e 2.5 assist, risultando uno dei migliori in coppa. Nella classifica generale, l’Enel Basket Brindisi è 13° in posizione per i punti per gara, 18° posizione per i rimbalzi arpionati e 28° per gli assist serviti.

Roster: 2 Harper, 5 James, 7 Bulleri, 8 Cournooh, 9 De Gennaro, 12 Denmon, 14 Simmons, 15 Morciano, 19 Zerini, 22 Henry, 31 Turner Jr., 40 Mays, 44 Ivanov. Coach: Piero Bucchi

COSI’ IN CAMPO:
Starting Five Ulm: 
Günther, Leunen, Schwethelm, Clyburn, Ohlbrecht.
Starting Five Brindisi:
Henry, Denmon, Turner Jr., James, Simmons.

DIRETTA STREAMING
- Al momento non è prevista nessuna diretta tv o streaming (vi aggiorneremo se ci dovessero essere novità). Supporter’s magazine però proporrà la radiocronaca.

The following two tabs change content below.
Andrea Romano

Andrea Romano

Brindisino, classe 1990. Dal 1° Dicembre 2013 cerco di raccontare al meglio tutto ciò che riguarda la New Basket Brindisi. Dall'Aprile 2014 inoltre collaboro con BasketUniverso.it.