Anteprima: Vanoli Cremona-Enel Basket Brindisi

Vanoli Cremona-Enel Brindisi

Questo articolo ha avuto 473 visualizzazioni.

Vanoli Cremona-Enel Brindisi

La trasferta di Cremona evoca brutti ricordi per i tifosi dell’Enel Basket Brindisi. Lo scorso 2 febbraio, al PalaRadi, il capitano Massimo Bulleri terminò la sua prima stagione in bianco-blu lesionandosi completamente il crociato anteriore. Lo stesso giorno però Brindisi espugnò per la prima volta il parquet Lombardo. Quest anno le squadre arrivano all’appuntamento appaiate a 6 punti in classifica. La squadra di coach Piero Bucchi si è rinforzata parecchio nell’ultima settimana, ma solo Cedric Simmons vedrà il campo. Cremona invece solo qualche settimana fa, firmava Marco Cusin uscito dal contratto con Sassari dopo poco meno di un mese.  Palla a 2 domenica pomeriggio alle 18:15.

Vanoli Cremona:
Cremona è ancora alla ricerca della prima vittoria casalinga, ma in trasferta è riuscita nell’impresa di espugnare il campo di Reggio Emilia, Pistoia e la scorsa settimana quello di Caserta. La squadra di Cesare Pancotto, quest’estate ha visto ritornare al PalaRadi Luca Vitali, che a Cremona, ha vissuto la sua stagione migliore della sua carriera (2012/13). L’aggiunta in corsa di Marco Cusin (anche lui ex Cremona), proveniente dalla Dinamo Sassari, ha rinforzato ancora di più il roster che nei mesi estivi aveva visto arrivare altri 4 Italiani e  5 americani, che sono:  i rookies Cameron Clark (che viaggia con la media di 15.2 punti e 6.4 rimbalzi) e James Bell, il talentuoso playmaker Kenny Hayes (15.8 punti di media sino ad oggi), Jazz Ferguson e Travis Hyman.Queste le parole pre-match di coach Pancotto: “Brindisi è un avversario importante. Paradossalmente ci troviamo appaiate in classifica, ma il nostro percorso di base è molto diverso. In vista della partita abbiamo lavorato molto sulla difesa. Deve essere solida sull’1vs1 e deve prestare molta attenzione ai tiratori da 3. Per avere la meglio però dobbiamo concentrarci anche sull’attacco. Ogni possesso deve essere capitalizzato non solo in termini di canestri fatti ma anche in termini di presenza al rimbalzo, cercando anche di perdere meno palloni possibili. Dobbiamo fare una partita straordinariamente normale perchè affrontiamo una squadra importante”.

Roster: 5 Hayes, 6 Gazzotti, 7 Vitali, 9 Mian, 12 Campani, 14 Ferguson, 17 Mei, 21 Clark, 24 Cusin, 31 Bell. Coach: Cesare Pancotto.

Enel Basket Brindisi:
L’Enel Brindisiassenza di Mays ormai non fa più notizia, ma questa domenica Cedric Simmons sarà arruolabile. A Sek Henry sarà affidata ancora la cabina di regia, dato che Jacob Pullen sarà tesserato la prossima settimana. Il play con la canotta numero 22 si appresta così a giocare la sua ultima gara in campionato. Massimo Bulleri e Andrea Zerini sono reduci da qualche acciacco ma ci saranno. Brindisi dopo lo stop casalingo contro Venezia è pronta a ripartire da Cremona, anche se coach Piero Bucchi ammette che non sarà facile: “Cremona è una squadra molto vivace,di attaccanti abili nell’1vs1, con 2 giocatori che hanno cervello, non che gli altri non lo abbiano,ma Vitali e Cusin conoscono molto bene il campionato italiano. Hanno un buon mix di esperienza , di atletismo e di talento. E’ una delle sorprese del campionato e quindi dovremmo essere consapevoli che sarà dura. Abbiamo fortunatamente Simmons che ci darà una mano sotto canestro che ci aiuterà soprattutto in difesa. Dobbiamo difendere molto bene e cercare di cercare di trovare delle buone soluzione offensive. E’ sicuramente una partita complicata”.

Roster: 2 Harper, 5 James, 7 Bulleri, 8 Cournooh, 9 De Gennaro, 12 Denmon, 14 Simmons, 15 Morciano, 19 Zerini, 22 Henry, 31 Turner Jr., 40 Mays, 44 Ivanov. Coach: Piero Bucchi

COSI’ IN CAMPO:
Starting Five Cremona:
 Hayes, Vitali, Bell, Clark, Campani.
Starting Five Brindisi: Henry, Denmon, Turner Jr., James, Simmons.

ARBITRI
Saverio LANZARINI  – Mark BARTOLI – Massimiliano FILIPPINI

DIRETTA TV & STREAMING
– Studio 100 (canale 15 e 187 del D.T.), clicca qui per vedere la diretta della gara in streaming.

Per conoscere le statistiche e le curiosità del match, clicca qui.

The following two tabs change content below.
Andrea Romano

Andrea Romano

Brindisino, classe 1990. Dal 1° Dicembre 2013 cerco di raccontare al meglio tutto ciò che riguarda la New Basket Brindisi. Dall'Aprile 2014 inoltre collaboro con BasketUniverso.it.