Brindisi: tra possibili riconferme e sogni Europei

Logo_Eurocup

Questo articolo ha avuto 175 visualizzazioni.

Il mercato di Brindisi potrebbe partire dalle conferme del capitano Massimo Bulleri e Delroy James. Intanto la società continua a lavorare per far entrare l’Enel Basket Brindisi in una competizione Europea la prossima stagione. A parlare e a confermare le voci ci ha pensato il DS Renato Nicolai.

Il DS Renato Nicolai, recentemente riconfermato anche per la prossima stagione, su “Il Nuovo Quotidiano di Puglia” parla di mercato e più nello specifico delle possibili riconferme di Massimo Bulleri e Delroy James ma non ufficializzando ancora il loro destino: “Inutile nasconderlo, entrambi i giocatori a noi interessano molto però al momento non c’è nulla di ufficiale, a tempo debito gli annunci. La situazione però è chiara.”

Partiamo dalla situazione del capitano: “Massimo si è conquistato a pieno titolo la riconferma sia in campo che fuori e stiamo lavorando per poter fargli indossare nuovamente la maglia della New Basket Brindisi”.
2Passiamo a Delroy James, che attualmente è stato impegnato al Mini-Camp organizzato dai Brooklyn Nets ma dove non ha mancato di portare in alto il nome dell’Enel Basket Brindisi (vedi foto), queste le parole di Nicolai: ” Delroy quando ha lasciato la città ha manifestato la volontà di tornare a giocare qui a Brindisi. Ci siamo lasciati, pertanto, con buone intenzioni. Poi è chiaro tutto può succedere”.

Continuando a parlare di mercato, molti rumors danno per ufficiale l’arrivo di Sek Henry ma il DS lancia il seguente messaggio ai tifosi: “Ciò che mi sento di dire è di lasciare lavorare in tutta tranquillità la società. Del resto, Alessandro Giuliani ha dimostrato le sue capacità. Lo scorso hanno l’ultimo giocatore messo sotto controllo fu Jerome Dyson e due sagion fa Cedric Simmons, entrambi 2 giocatori di grande spessore e che hanno laciato un ottimo ricordo. Ambedue le operazioni dimostrano il fatto che ll’attendere o il protarsi del mercato non sempre ti fa perdere buone occasioni. Anzi, può accadere il conratrio. Bisogna solo avare pazienza.”

Oltre al mercato per la prossima stagione si continua a parlare più costantemente di Europa. Da voci di corridoio (ma non confermate) l’obiettivo principale sarebbe l’EuroCup, la seconda competizione continentale dopo l’Eurolega, ma anche l’EuroChallenge non dispiacerebbe alla società di contrada Masseriola. La società comunque ha iniziato già a muoversi inviando una dettagliata relazione alla FederBasket, la quale poi, sulla scorta dei requisiti minimi, proporrà la candidatura dell’Enel Brindisi a prendere parte all’EuroCup. Naturalmente Brindisi potrebbe vedere avverare il suo sogno Europeo. Infatti la Federazioni Italiana Basket recentemente ha chiesto alla società se a Brindisi si disponga di alberghi a 4 stelle e di un aeroporto ben collegato. Inoltre ai dettagli logistici i risultati ottenuti quest anno potrebbero essere altri punti a favore per la partecipazione ad una competizione Europea grazie al 5° posto ottenuto in Regular Season, l’accesso ai playoff e alle Final Eight.

 

The following two tabs change content below.
Andrea Romano

Andrea Romano

Brindisino, classe 1990. Dal 1° Dicembre 2013 cerco di raccontare al meglio tutto ciò che riguarda la New Basket Brindisi. Dall'Aprile 2014 inoltre collaboro con BasketUniverso.it.