EuroChallenge | L’Enel Basket Brindisi perde sul campo ma non sugli spalti

6

Questo articolo ha avuto 541 visualizzazioni.

6L’Enel Basket Brindisi ieri sera ha sfiorato l’impresa in Olanda e solo un tiro sul ferro ha vanificato l’enorme sforzo della squadra di coach Piero Bucchi (Clicca qui per il recap). La squadra avrà perso sul campo ma sugli spalti i veri vincitori sono stati i gli oltre 40 tifosi Brindisini (forse anche qualcuno di più), provenienti da varie parti d’Italia. I supporters bianco-azzurri hanno incitato la squadra per tutta la durata della gara, ma hanno fatto sentire la loro voce anche prima e dopo il match. Se l’organizzazione Europea delle altre squadre (vedi palazzetti, servizi e streaming) è molto superiore a quella italiana, per quanto riguardo il tifo, l’Italia e Brindisi non sono secondi a nessuno. Per esempio ieri i tifosi Olandesi si sono fatti “notare” solo per le odiose sirene e trombette che venivano azionate ad ogni azione offensiva dell’Enel Basket Brindisi ma alla società del SPM Shoeters non è passatao inosservato il calore dei tifosi Brindisini e gli ha ringraziati per la magnifica atmosfera creata. Insomma “Italian Do It Better”.

 

 

 

Foto e Video: SPM Shoeters

The following two tabs change content below.
Andrea Romano

Andrea Romano

Brindisino, classe 1990. Dal 1° Dicembre 2013 cerco di raccontare al meglio tutto ciò che riguarda la New Basket Brindisi. Dall'Aprile 2014 inoltre collaboro con BasketUniverso.it.