EuroChallenge | Sala Stampa | Coach Piero Bucchi: “Era importante vincere questa partita”

Brindisi-SBBK- Sala Stampa

Questo articolo ha avuto 252 visualizzazioni.

Queste le dichiarazioni del post partita dei protagonisti della sfida tra Enel Basket Brindisi ed Södertälje Kings (clicca qui, per leggere il recap)

Brindisi-SBBK- Sala Stampa

Enel Basket Brindisi:

Coach Piero Bucchi:
Un esordio divertente. Era importante vincere questa partita. In un girone così corto non puoi assolutamente permetterti di sbagliare le partite casalinghe perché rischi di vanificare tutto. Questa sera la squadra ha risposto bene e sono contento di ciò. Così come sono contento anche per aver visto tanta gente sugli spalti nonostante una giornata difficile per la città”.

Presidente Nando Marino:
“Che dire se non buona la prima. Ci siamo regalati una bella serata con una vittoria convincente. Bravi i ragazzi per come hanno interpretato la partita”.

David Cournooh:
“Il mio inizio di gara non è stato dei migliori, ma il mio allenatore mi ha detto di continuare a giocare, di andare a difendere e non preoccuparmi per il mio punteggio. La tripla nel secondo tempo poi mi ha reso più fiducioso”.

Södertälje Kings

Coach Vedran Bosnic:
“Complimenti a Brindisi, secondo me è la migliore squadra del gruppo. Sono sicuro che Brindisi ha il talento per arrivare alle Final Four di EuroChallenge”.

Darko Jukic:
“Ho parlato con il nostro allenatore dell’atmosfera di Brindisi, con i loro fan così vicino alla squadra. Da quando ho giocato a Jesi so in che modo gli italiani sostengono la loro squadra”

Fonte: Nuovo Quotidiano di Puglia, FIBA Europee | Foto: FIBA Europee

The following two tabs change content below.
Andrea Romano

Andrea Romano

Brindisino, classe 1990. Dal 1° Dicembre 2013 cerco di raccontare al meglio tutto ciò che riguarda la New Basket Brindisi. Dall'Aprile 2014 inoltre collaboro con BasketUniverso.it.