Gennaio ha continuato a scrivere la storia. Febbraio…

0

Questo articolo ha avuto 87 visualizzazioni.

Il mese che si appresta a finire è stato tutto sommato molto positivo per l’Enel Basket Brindisi.
Il mese è iniziato con la vittoria sofferta a Pesaro, molto più complicata del previsto. Ci è voluto un overtime per vincere dopo aver subito Anosike & Co per gran parte della partita. Con Dyson fuori per 2 falli antisportivi ci hanno pensato Lewis, Todic e Campbell a portare i 2 punti a casa.

La partita successiva in casa contro Sassari ci ha incoronato Campioni D’Inverno, prestazione con la P maiuscola per gli uomini di coach di Bucchi. Partita aggredita e tenuta sotto controllo dal 1° minuto di gioco e solo durante il 3° quarto Sassari ha provato a rivenir sotto.

Dopo l’euforia per aver terminato il girone d’andata in testa alla classifica, al Mediolanum Forum arriva una sconfitta che porta tutti con i piedi per terra. Perdere a Milano e contro l’EA7 Emporio Armani Milano ci sta, ma nessuno si aspettava così in malo modo anche se nessuno si è arreso fino all’ultimo. Le precarie condizioni e la giornata no di qualche componente hanno fatto sì che gli extra-terrestri in scarpette rosse gestissero la partita e che vincessero senza affanni.
Il mese di gare si è chiuso Domenica scorsa contro l’Acea Roma: tutti curiosi di vedere come avesse reagito la squadra dopo il k.o. di  Milano. Dopo un avvio equilibrato, la voglia di riscatto e di vincere ha permesso all’Enel Basket di aggiudicarsi la partita.
Finito Gennaio si pensa già a Febbraio. Un mese importante per continuare a scrivere la storia del basket Brindisino. Dopo la gara di Domenica prossima a Cremona (squadra in ripresa), si ritornerà al Mediolanum Forum per giocarsi le Final Eight. La classifica a fine girone d’andata ci ha accoppiato con l’Umana Reyer Venezia e in una possibile semifinale si affronterà la Montepaschi Siena o l’Acea Roma, tutte due sconfitte recentemente. E in finale, chissà? Ci sperano e la sognano un pò tutti: staremo a vedere.
Dopo l’impegno di coppa gli uomini di Bucchi affronteranno nuovamente Venezia, stavolta in casa e per il campionato. Il mese si concluderà con la delicata gara in trasferta a Reggio Emilia.

The following two tabs change content below.
Andrea Romano

Andrea Romano

Brindisino, classe 1990. Dal 1° Dicembre 2013 cerco di raccontare al meglio tutto ciò che riguarda la New Basket Brindisi. Dall'Aprile 2014 inoltre collaboro con BasketUniverso.it.