Grissin Bon Reggio Emilia-Enel Basket Brindisi: 76-68

17

Questo articolo ha avuto 125 visualizzazioni.

Grissin Bon Reggio Emilia-Enel Basket Brindisi: 76-68
PalaBigi – 22214 – Ore 20:30
20° Giornata Serie A BEKO

Brindisi cade a Reggio Emilia


Cade la capolista Enel Basket Brindisi che non riesce nell’ennesima impresa stagionale.
Partita equilibrata per più di mezz’ora al PalaBigi poi una giornata no di Dyson e la bassa percentuale di realizzazione degli uomini di coach Bucchi ha permesso a Reggio Emilia di prendere il largo e portare a casa la vittoria.
La partita inizia con un tiro sbagliato di Lewis e un rimbalzo e canestro di Zerini che sembra subito voler replicare la gara di domenica scorsa contro Venezia. Il quarto scivola con vari capovolgimenti di fronte ma che vede la Grissin Bon quasi sempre in vantaggio grazie a delle prove straordinarie del rientrante Cinciarini ma anche del solito White. Nell’Enel sembrano provarci solo Lewis e Snaer e il primo quarto finisce per 23-20 per i padroni di casa.
Il secondo quarto è il quarto perfetto di tutta la partita di Brindisi. Ottima difesa e i tiri a canestro cominciano ad entrare con più frequenza, proprio il lavoro chiesto da Bucchi. Si inizia con un canestro fantastico di James poi un break di Campbell e Snaer portano in vantaggio l’Enel. Lo stesso Snaer e il tiro libero di Todic per fallo tecnico portano la squadra sul +4 e successivamente una tripla di Dyson (26-32, +6) sembrano proprio indirizzare la partita sul binario giusto. Ci pensano poi un canestro da 3 di Lewis e canestro sotto di Campbell a far terminare il quarto e ad andare all’intervallo lungo sul risultato di 33-37.
La Grissin Bon entra con lo spirito e la grinta giusta sul parquet dopo i 20 minuti di riposo, purtroppo non accade lo stesso per Brindisi, che come spesso accade regala il terzo quarto agli avversari.
Silins da subito la scossa con una tripla, la tripla del -1. Snaer e Lewis provano a tenere gli avversari lontani ma un gigantesco White e un perfetto Bell portano in vantaggio i padroni di casa e il quarto termina sul 56-49.
Inizia l’ultimo quarto con l’ennesimo canestro da fuori di Bell. Snaer prova ancora a tenere viva la partita per Brindisi con un’altra tripla (60-54) ma è l’unico a volerci provare e giocare con lo spirito giusto. Dyson si sveglia troppo tardi e al 39° minuto il risultato dice 71-68, ovvero un solo possesso palla di vantaggio. Nell’ultimo minuto Silins sbaglia il tiro, James prende il rimbalzo ma un Dyson non in giornata sbaglia la tripla del possibile pareggio che praticamente fa finire la partita.
L’Enel Basket Brindisi perde dopo 3 vittorie consecutive e potrebbe perdere la testa della classifica se domani Milano vince contro Bologna.  

The following two tabs change content below.
Andrea Romano

Andrea Romano

Brindisino, classe 1990. Dal 1° Dicembre 2013 cerco di raccontare al meglio tutto ciò che riguarda la New Basket Brindisi. Dall'Aprile 2014 inoltre collaboro con BasketUniverso.it.