Jacob Pullen e le triple da ritrovare. Coach Bucchi: “Non ha ancora preso la confidenza necessaria”

Pullen-Bucchi (Tasco)

Questo articolo ha avuto 609 visualizzazioni.

Anche contro Cantù, Jacob Pullen non ha brillato sotto il punto di vista realizzativo. Dopo l’ 1/6 da 3 contro Bologna, al Pianella, il nuovo play dell’Enel Basket Brindisi ha chiuso con 0/5 da fuori l’arco. Insomma. non ha ancora fatto vedere ai tifosi bianco-blu il suo marchio di fabbrica. Inoltre da 2, in 2 gare, ha messo a referto, in totale, un 4 su 9 mentre dai liberi un 4 su 7. Ma coach Piero Bucchi non è preoccupato e ha la spiegazione per questa scarsa vena realizzativa di Pullen fino ad adesso. Ecco le sue parole dopo la gara contro l’Acqua Vitasnella Cantù: “Il ragazzo ha sbagliato tanti tiri. Una spiegazione, però, c’è: lui non ha ancora preso la confidenza necessaria. Ha ancora un po’ di ruggine da smaltire. Arriva in un ambiente nuovo, ma è determinato e ha voglia di far bene”. 

Cedric Simmons, invece sembra ormai entrato nel top della forma: “La gara di Cantù per Simmons è stata significativa. Ha offerto da subito un contributo importante”.

Nel video l’unica tripla messa da Pullen nella gara contro la Granarolo Bologna.

Foto: Vincenzo e Damiano Tasco

The following two tabs change content below.
Andrea Romano

Andrea Romano

Brindisino, classe 1990. Dal 1° Dicembre 2013 cerco di raccontare al meglio tutto ciò che riguarda la New Basket Brindisi. Dall'Aprile 2014 inoltre collaboro con BasketUniverso.it.