Marino acquista le quote di maggioranza, Simmons firma in Turchia e Marco Esposito nello staff tecnico.

PicMonkey Collage

Questo articolo ha avuto 299 visualizzazioni.

Il presidente Fernando Marino acquista le quote di maggioranza della società e parla dell’istant replay, Cedric Simmons vola in Turchia e Marco Esposito affiancherà Piero Bucchi e Daniele Michelutti nello staff tecnico.

3Durante la conferenza stampa  di ieri tenutasi a Palazzo Nervegna, nell’ambito delle iniziative “Brindisi città europea dello sport 2014″, il Presidente Marino ha annunciato di aver acquisito le quote di maggioranza dell’Enel Basket Brindisi. Dunque Marino ora possiede il 55% delle quote societarie ma si è riservato di cederne una parte ad un gruppo di trenta amici che vorrebbero aderire al progetto. Massimo Ferrarese, il patron che ha portato la squadra dalla B2 alla A, mantiene le stesse quote dell’anno scorso, ovvero il 12%. Il resto delle quote sono di Pini Marinò (12%), Nico Carparelli (15%) e Carmelo De Nitto e Giuseppe Vetrugno (6%). Marino annuncia così l’acquisto delle quote: “Ho acquisito le quote di maggioranza dell’Enel Basket Brindisi. È una scelta dolorosa economicamente ma che mi sono sentito di fare per dare ulteriore linfa e ambizioni a questa società”. Inoltre il main sponsor Enel sarebbe disposto ad un ritocco sostanzioso della quota di sponsorizzazione  e il sindaco Mimmo Consales ha assicurato che l’ampliamento del PalaPentassuglia sarà affrontato subito dopo l’approvazione del bilancio di previsione.

Inoltre il neo presidente di Lega ha dichiarato di voler estendere l’istant replay anche in Regular Season favorendo così la tranquillità e il buon operato della terna arbitrale.

2Passiamo al mercato. Ieri è stato ufficializzato il nuovo playmaker Sek Henry mentre oggi sfuma definitivamente il sogno di rivedere Cedric Simmons a Brindisi. Il pivot infatti avrebbe firmato in Turchia per il Trabzonspor insieme anche Dwigt Hardy della Virtus Bologna come ha twittato Muharrem Usta. Solo qualche giorno fa Marino aveva fatto sognare i tifosi brindisini dichiarando di voler riportare Simmons a Brindisi e che anche da parte del giocatore c’era la volontà di tornare a Brindisi.

Chiudiamo infine con la notizia riguardante lo staff tecnico. Ieri la società attraverso un comunicato ufficiale sul proprio sito ha annunciato Marco Esposito, brindisino, che arriva dall’Olimpia Milano. Ecco il comunicato:

Si comunica che farà parte dello staff tecnico dell’Enel Basket Brindisi per le prossime due stagioni Marco Esposito quale assistente di coach Piero Bucchi, affiancando Daniele Michelutti.
Marco Esposito è nato a Brindisi il 4 gennaio 1987, ha conseguito la laurea in Scienze Motorie e dello Sport presso l’Università Cattolica di Milano e nel 2008 è entrato nel settore giovanile dell’Olimpia Milano, coadiuvando gli allenatori delle varie categorie nel raggiungimento di alcuni titoli regionali e diverse finali nazionali.
Un ulteriore passo in avanti per lui dalla stagione 2009/10 con l’inserimento nell’organico di prima squadra in qualità di video analista, affiancando Mario Fioretti, attuale assistente allenatore dell’Olimpia Milano e della Nazionale Italiana. In particolare, la collaborazione negli ultimi campionati con i coach Piero Bucchi, Dan Peterson e Sergio Scariolo.

Nell’estate 2013 ha fatto parte dello staff tecnico della nazione italiana in occasione dell’Eurobasket svoltosi in Slovenia. L’esperienza con la maglia azzurra proseguirà anche durante i prossimi mesi estivi in vista del Qualifying Round per Eurobasket 2015.

Ufficio Stampa – Enel Basket Brindisi

The following two tabs change content below.
Andrea Romano

Andrea Romano

Brindisino, classe 1990. Dal 1° Dicembre 2013 cerco di raccontare al meglio tutto ciò che riguarda la New Basket Brindisi. Dall'Aprile 2014 inoltre collaboro con BasketUniverso.it.