Pagelle: EA7 Emporio Armani Milano-Enel Basket Brindisi

Snaer

Questo articolo ha avuto 215 visualizzazioni.

Le pagelle ai giocatori dell’Enel Basket Brindisi, a cura de “La Stella Del Sud – Basket Brindisi
Jerome Dyson 7: Il Mago regala buone giocate al Mediolanum Forum ed è uno dei pochi a crederci fino alla fine. 510 da 2 e 15 da 3 e un pò poco però per poter vincere a Milano.
Delroy James 6,5: Inizio non dei migliori per The Lion King, a inizio 3° quarto mette a referto 7 degli 11 punti totali. Da sottolineare le 3 stoppate date. Tuttavia viene contenuto bene dalle scarpette rosse.
Miroslav Todic 6+: Come sempre uno dei pochi che in momenti di difficoltà prova a togliere le castagne dal fuoco. 12 punti in 25 minuti, continua il momento di forma di Miro ma purtroppo anche la sua prestazione viene offuscata dalla prestazione sontuosa di Milano.
Ron Lewis 5,5: Dopo le ultime 2 giornate in cui salvava e faceva vincere Brindisi, oggi I-Ron Man Lewis pare nascosto dal gioco e intimorito dagli avversari.
Michael Snaer 5,5: Bucchi gli aveva chiesto una prestazione di alto livello ma Mike non riesce a regalare questa soddisfazione al coach. Primi 2 quarti da dimenticare. Nel finale riesce a trovare finalmente il canestro, che sia di buono auspicio per Domenica.
David Chiotti 5: Ha ancora pochi minuti nelle gambe tanto che rimane in campo solo per 11 minuti e non riesce ad essere utile alla squadra. Ci si aspettava una vendetta dell’ex, così non è stato.
Folarin Campbell 5: E’ vero che era in dubbio e che giocava con una spalla malconcia ma sicuramente tutti ci si aspettavano una spinta in più da lui, oggi viene perdonato ma contro Roma vogliamo che sia l’uomo in più che può cambiare il mathc in corsa.
Massimo Bulleri 5: Anche capitan Bullo arriva al Mediolanum Forum malconcio. 4 Minuti sul parquet, il tempo di regalare una bomba al tifo ospite.
Andrea Zerini 4,5: Fresco di convocazione ci si aspettava una gara più attenta e aggressiva ma riesce solo nel farsi fischiare 3 falli in pochissimi minuti.
Matteo Formenti 4: 11 minuti di anonimato sul parquet in cui commette 2 falli, perde 2 palle e non c’entra il suo unico tiro. 

The following two tabs change content below.
Andrea Romano

Andrea Romano

Brindisino, classe 1990. Dal 1° Dicembre 2013 cerco di raccontare al meglio tutto ciò che riguarda la New Basket Brindisi. Dall'Aprile 2014 inoltre collaboro con BasketUniverso.it.