Pagelle: Vanoli Cremona-Enel Basket Brindisi

James - Cremona-Brindisi

Questo articolo ha avuto 342 visualizzazioni.

Le pagelle ai giocatori dell’Enel Basket Brindisi, a cura de “La Stella Del Sud – Basket Brindisi”

Marcus Denmon 6,5: Metta a referto 30 punti (high score) con i quali cerca di tenere a galla la squadra. Non può essere però l’unico giocatore su cui la squadra deve puntare e soprattutto non può spendere energie portando la palla. Mette a referto anche 5 rimbalzi e 2 assist e chiuderà con 25 di valutazione finale.

Dejan Ivanov 5,5: Il Bulgaro, ormai destinato a Caserta, gioca 17 minuti, la maggior parte dei quali nel 1° tempo. Proprio nei primi 20 minuti di gioco avvia la prima mini rimonta di Brindisi. Nel secondo tempo scalda la panca.

Massimo Bulleri 5,5: Bucchi lo manda in campo dal primo minuto per fargli superare del tutto l’infortunio dello scorso anno. Il capitano però nel primo tempo è quasi nullo, nel 2° tempo invece porta Brindisi sul -3.

Delroy James 5: 6 punti e 6 rimbalzi non sono numeri da James. Inoltre da 3, in campionato, continua a fare cilecca (0/3). Nel finale, come il resto della squadra perde la testa. Gioca anche da pivot, ma fatica in questa posizione.

David Cournooh 5-: Oggi il minutaggio è più alto e se la squadra gioca con 4 piccoli è un po’ spaesato.

Cedric Simmons 4,5: Arrivato tra l’entusiasmo generale oggi Big Ced non convince, a parte i primi munti iniziali quando con una schiacciata porta a casa il ferro. Appare lento e fuori condizione. Mette a referto 6 punti e 5 rimbalzi.

Demonte Harper 4,5: Nelle precedenti gare quando entra in campo cambia la gara ma oggi è più che sottotono. Tuttavia arpiona 7 rimbalzi ed ha il più alto plus minus (-2).

Sek Henry 4: Il morale è già giù e in più Bucchi lo fa partire dalla panca. Quando entra però non migliora la situazione. La stoppata subita da Cusin mentre si appresta a schiacciare fotografa la sua attuale situazione. Pronto a partire.

Elston Turner Jr. 3,5: Vai a leggere il tabellino e leggi 4 punti. Pensi non sia possibile ma è così (1/4 da 2, 0/4 da 3 e 2/2 dalla lunetta). La prestazione è condizionata anche dal fatto che per minuti giochi da 4 ma non ha il fisico e la forza per farlo. Da rivedere anche la difesa.

Foto: Matteo's photos 2014

The following two tabs change content below.
Andrea Romano

Andrea Romano

Brindisino, classe 1990. Dal 1° Dicembre 2013 cerco di raccontare al meglio tutto ciò che riguarda la New Basket Brindisi. Dall'Aprile 2014 inoltre collaboro con BasketUniverso.it.