PalaPentassuglia la svolta finale?

Il-progetto-di-ampliamento-del-Palapentassuglia-2-2

Questo articolo ha avuto 324 visualizzazioni.

Dopo varie idee,parole,giorni sembra che finalmente ci sia il progetto per l’ampliamento del PalaPentassuglia. Non si parla più così del PalaEventi, che addirittura sia era proposto di realizzarlo a Sant’Apollinare, o di un PalaEnel, ma di un progetto, proposto qualche mese fa, in cui la capienza sia portata da 3 a 5 mila posti realizzabile in 10 mesi e con una spesa totale di 4 milioni.

Ecco l’articolo di BrindisiReport:

Forse c’è finalmente un punto fermo nella telenovela del nuovo palazzetto: la giunta comunale si è convinta che l’unica strada percorribile sia quella dell’ampliamento del PalaPentassuglia. Sindaco e assessori hanno firmato la delibera n. 95, che avvia l’iter procedurale per gli atti tecnici necessari alla realizzazione dell’intervento di ampliamento del vecchio palasport.

Dopo un anno e mezzo di riflessioni, manifestazioni di intenti e cambi di rotta, siamo di nuovo al punto di partenza, ma forse c’è finalmente una partenza: «L’incarico al dirigente del settore Edilizia scolastica e sportiva (Gaetano Padula) di costituire un gruppo di lavoro composto da tecnici comunali ed esterni per l’effettuazione degli studi specialistici (topografici, geotecnici, statici)».

 Il comandante dei vigili urbani e i tecnici del settore Trasporti dovranno invece suggerire qualche soluzione per migliorare la viabilità. La delibera non indica tempi certi.Insomma, preso atto che ci sarebbero 4 milioni di euro a disposizione (il condizionale è d’obbligo, perché due milioni arriverebbero dalla Cassa depositi e prestiti, altri due da apposito nuovo mutuo da sottoscrivere), ora bisogna verificare che l’ampliamento è fattibile. E poi si penserà al progetto.

In realtà una idea progettuale a Palazzo di Città è già arrivata molti mesi fa, quando sindaco e giunta non avevano ancora le idee chiare. BrindisiReport vi mostra alcune foto-rendering: il progetto redatto da un gruppo di tecnici locali prevede l’allungamento del palasport sul lato lungo e la comparsa di due tribune spioventi nelle “curve”. In questo modo si arriverebbe a 5000 posti. Per realizzarlo sarebbe necessario espropriare tre ettari di terreno. Spesa totale prevista: 4 milioni di euro. Tempi di esecuzione: 10 mesi.

The following two tabs change content below.
Andrea Romano

Andrea Romano

Brindisino, classe 1990. Dal 1° Dicembre 2013 cerco di raccontare al meglio tutto ciò che riguarda la New Basket Brindisi. Dall'Aprile 2014 inoltre collaboro con BasketUniverso.it.