PalaPentassuglia

9PalaPentassuglia:


Ubicazione:
Contrada Masseriola, Brindisi
Inaugurazione: 1981
Copertura:  Vetro, legno e plastica
Ristrutturazione: 2010
Mat. del terreno: Parquet
Proprietario: Comune di Brindisi
Capienza: 3534

Storia:
La struttura fu realizzata nel 1981 dopo la promozione in serie A della Pallacanestro Brindisi e fu voluta fortemente dall’allora presidente della squadra. Il palasport fu progettato e costruito in pochi mesi. Inizialmente la copertura doveva essere in legno o cemento, ma per i ristretti tempi di consegna ed omologazione (faceva fede l’inizio del torneo di serie A 1981/1982) i tecnici e gli ingegneri sono stati costretti a rivedere il piano. Così fu disposta una copertura tensostatica che ha sempre causato negli anni problemi di condensa sul parquet. La tenso-copertura durò sino al 2007. Attualmente la capienza è di 3523 spettatori, è composto da due curve ed il parterre e i due settori centrali sono completamente a sedere.

Ristrutturazioni:
Nel 2007 è stata completamente rifatta la copertura, realizzata in legno, mentre nel 2008 sono stati approntati i primi lavori di ampliamento (la capienza è passata da 2390 a 2502 posti) e di rifacimento delle strutture dei canestri e delle delimitazioni tra gli spalti ed il campo; con questi lavori sono stati modificati anche gli spogliatoi, resi più grandi, oltre che ricavare una nuova sala stampa, una palestra e un’infermeria.
Con la promozione in serie A nel 2010 la Giunta comunale ha deciso, di concerto con la Società, con il CONI e con i Vigili del Fuoco, di adeguare il PalaPentassuglia, portando la capienza dai 2502 a 3523 posti, tanto quanto basta per ottenere l’omologazione per la lega A.

Fonte: Wikipedia

The following two tabs change content below.
Andrea Romano

Andrea Romano

Brindisino, classe 1990. Dal 1° Dicembre 2013 cerco di raccontare al meglio tutto ciò che riguarda la New Basket Brindisi. Dall'Aprile 2014 inoltre collaboro con BasketUniverso.it.