Pre-Season | Brindisi sottotono, la Consultinvest Pesaro si aggiudica il Memorial “Alphonso Ford”

5

Questo articolo ha avuto 378 visualizzazioni.

Prova opaca degli uomini di coach Piero Bucchi che escono così sconfitti dall’Adriatic Arena. La Consultinvest Pesaro si aggiudica il 10° Memorial “Alphonso Ford” grazie ai 20 punti di Ross e i 17 di Williams. L’Enel Basket Brindisi solo nel finale di gara accenna a una reazione ma non basta per ribaltare il risultato.

5
Un Enel Basket Brindisi spenta quella vista sul parquet dell’Adriatic Arena di Pesaro durante il 10° Memorial “Alphonso Ford”. Prima della gara il campione Americano ex Siena e Scavolini Pesaro viene ricordato con filmati e racconti. La novità in casa Brindisi è la rinuncia ad Andrea Zerini per motivi precauzionali. Gli uomini di coach Dell’Agnello iniziano forte, nonostante la squadra sia per 9/10° cambiata rispetto alla scorsa stagione e nonostante l’età media più bassa di tutta la Serie A. LaQuinton Ross inizia a sparare e a portare in vantaggio i propri. L’Enel Basket Brindisi è molto imprecisa sia al tiro che in impostazione. Denmon spara a salve mentre per il 1° quarto è Sek Henry a tenere in partita la compagine bianco-azzurra con una buona intensità. Mays chiude i primi 10 minuti con 2 falli all’attivo. Musso, il capitano della Vuelle, come la scorsa stagione, quando vede Brindisi è indemoniato. Il primo quarto si chiude 21-11 a favore dei padroni di casa. L’asse play-guardia di Pesaro , composta da Williams-Myles funziona bene, Musso mette la bomba. Entra Crotta per Brindisi a causa dei 2 falli dei lunghi Mays e Ivanov. Il giovane Italiano con coraggio si prende la tripla che accorcia a soli 10 punti il distacco (31-21). Pesaro mantiene le distanze anche nel 2° quarto. Brindisi trova 5 punti consecutivi grazie alla tripla di Harper (uno dei più positivi) e il 2 su 2 dalla lunetta di Cournooh. Brindisi sale a 26 punti ma dall’altra parte Ross e Musso da 3 portano Pesaro sul +13 alla fine del secondo quarto (44-31).
Usciti dall’intervallo lungo il copione non cambia. Netto il dominio degli uomini di coach Dell’Agnello che allungano ancora di più. Brindisi è tenuta a galla da Ayers e Harper che con una power dunk inchioda il 41° punto per Brindisi. Ma non c’è niente da fare. Brindisi continua a prendere ferri e soprattutto a perdere troppe palle. Il 3°/4° si conclude con il massimo vantaggio Vuelle: 65-44.
Nell’ultimo quarto l’Enel Basket Brindisi prova a reagire. Delroy James è l’artefice della prima mini-rimonta. Cameron Ayers e Mays firmano il meno 15. Dopo il timeout chiamato da coach Dell’Agnello, gli uomini in canotta bianca si riportano sul +20. Ancora Delroy James a suonare la carica da 3, seguito poco dopo ancora da James Mays a Marcus Denmon. Brindisi riesci a portarsi sul -9 (73-64) e costringe a Dell’Agnello ha chiamare un altro timeout. A 2 minuti scarsi dal termine è ancora LaQuinton Ross a spegnere l’entusiasmo e la rimonta Brindisi. La Consultinvest Pesaro conquista il trofeo “Alphonso Ford” battendo l’Enel Basket Brindisi con il risultato di 79-68 e così si aggiudica l’antipasto di Campionato. La prima giornata della Serie A BEKO , infatti, metterà di fronte proprio Pesaro e Brindisi a campi invertiti. Ma già questa Domenica potrebbe esserci la rivincita per gli uomini di Bucchi, nel caso in cui Brindisi e Pesaro vincessero le semifinali del 5° Torneo Della Calzatura a Porto Sant’Elpidio, battendo rispettivamente Roma e Pistoia.
Passo indietro quindi per l’Enel Basket Brindisi che dopo aver conquistato il IV Memorial “Elio Pentassuglia” è apparsa abbastanza sottotono e imprecisa. Anche Denmon dopo 4 gare di buonissimo livello ha fornito fin ad ora la peggior prestazione stagionale. Potrebbe aver influito sul risultato e sulla prestazione anche le 6/7 ore di viaggio fatte in pullman affrontate la mattina per raggiungere Pesaro e che potrebbe essere un avviso importante anche per la trasferte Europee in cui sarà fondamentale recuperare le forze fisiche e mentali.
Ringraziamo ancora una volta la società e l’ufficio stampa della Victoria Libertas Pesaro che ha collaborato con noi per permettere la visione streaming della gara anche per i tifosi Brindisini.
Prossimo appuntamento Pre-Season, Sabato 27 Settembre alle ore 17:00: Enel Basket Brindisi-Acea Roma.

Tabellini:

Consultinvest Pesaro: Ross 20, Myles 7, Basile 2, Musso 6 , Raspino 3, Judge 13, Williams 17, Crow 2, Reddic 9.

Enel Basket Brindisi: Harper 12, James 10, Crotta 3, Cournooh 2, Ayers 9, Denmon 9, Henry 7, Mays 14, Ivanov 2.

 

The following two tabs change content below.
Andrea Romano

Andrea Romano

Brindisino, classe 1990. Dal 1° Dicembre 2013 cerco di raccontare al meglio tutto ciò che riguarda la New Basket Brindisi. Dall'Aprile 2014 inoltre collaboro con BasketUniverso.it.