Presidente Marino: “Per la prima volta mi sono vergognato di essere Presidente di questa società”

Marino (Tasco)

Questo articolo ha avuto 422 visualizzazioni.

Queste le dichiarazioni del Presidente Nando Marino, nel post partita di Enel Basket Brindisi-Grissin Bon Reggio Emilia (clicca qui per leggere il recap):

Marino (Tasco)

“Chiedo scusa ai tifosi per questo scempio di partita. Non eravamo fenomeni prima, non siamo brocchi adesso. Ci possono stare serate storte come questa. Ecco, ce la siamo riservata all’ultima giornata del girone d’andata, ora dobbiamo raccogliere i cocci e riprendere subito la marcia. Dimenticando immediatamente questa partita. Che dire altro. Se non che si è trattata della più brutta gara da quando è iniziata la nostra avventura nella massima serie. Complimenti a Reggio Emilia che in campo ha messo cuore e grinta che, al contrario, sono mancate a Brindisi. Meglio non parlare. Ci è mancato tutto. Con la “panchina” siamo riusciti a venir su, forse fossimo riusciti ad arrivare sul -6 il match sarebbe cambiato. Ma con i se e con i ma non si va da nessuna parte. La realtà è questa, è di fronte a noi. Una scoppola vera e propria, un ceffone in faccia che spero serva da lezione. Spetta al nostro allenatore capire i motivi di una siffatta prestazione, per cercare di porre subito un rimedio, hi tutta onestà non mi aspettavo una gara così. Sono imbarazzato. Cosa dirò nello spogliatoio? Presto detto. Dirò ai ragazzi di guardare molto bene la maglia che indossano, così come di guardare attentamente le immagini del nostro pubblico. Nessuno di noi meritava tutto ciò. Perdere con Reggio Emilia ci stava, del resto loro hanno battuto Milano e Venezia e sono una squadra costruita per andare molto lontano. Ripeto ci stava, ma non in questa maniera. Dopo la bella vittoria ottenuta ad Avellino e la buona prova di Milano, stasera (ieri, ndc) c’era bisogno di dare continuità. Così non è stato, purtroppo.Il campionato è lungo. conclude.Spero serva da lezione, così da guardare alla trasferta di Pesaro tra quindici giorni. Intanto martedì torniamo nuovamente in campo, per l’esordio nella “Last 16″ di Eurochallenge. Ecco, mi aspetto un risposta immediata da parte della squadra”

Fonte: Nuovo Quotidiano di Puglia | Foto: Damiano Tasco

The following two tabs change content below.
Andrea Romano

Andrea Romano

Brindisino, classe 1990. Dal 1° Dicembre 2013 cerco di raccontare al meglio tutto ciò che riguarda la New Basket Brindisi. Dall'Aprile 2014 inoltre collaboro con BasketUniverso.it.