Jacob Pullen

Jacob Pullen – #0

Dal 15/11/14

Ruolo: Playmaker
Nato il: 10/11/1989
Altezza (cm): 182
Peso (Kg): 85
Naz.Sportiva: USA
Squadra Precedente: Baloncesto Sevilla | Liga ACB (Spagna)

 

Biografia:

Jacob Everse Pullen è nato il  10 Novembre 1989 a Maywood, Illinois (USA) ma possiede passaporto Georgiano. Dopo gli anni alla Proviso East High School, nel 2007 Jacob si trasferisce a Kansas City  per  frequentare il college, giocando così per i Kansas State Wildcats. Qui diventa uno dei principali artefici dei successi della squadra negli ultimi anni.
BYU v Kansas StateAl suo debutto, contro i Sacramento State, Pullen segna 18 punti (7/11 dal campo). Chiuderà in doppia cifra anche in 8 altre gare nelle prime 10 partite giocate. Accanto a Michael Beasley, ha contribuito allo straordinario 1° posto nel Big 12 tournament e portando successivamente la squadra sino al 2° turno nel NCAA Tournament. Chiuderà la stagione 2007/08 con la media di 9.7 punti, 3.2 assist e 1.4 rimbalzi in 33 partite giocate. Nella stagione 2008-09, gioca 34 gare e chiude con le media di 13.8 punti, 3.2 assist e 2.7 rimbalzi. Nella stagione successiva, ovvero l’anno da Junior, Pullen è il miglior realizzatore dei Wildcats con la media 19.1 a partita entrando così in varie top ten della storia della squadra. Nel frattempo i fan della squadra coniano il termine “Fear the beard” (Paura della barba) in quanto Pullen non tagliava la barba da Agosto. Nel 2010 inoltre riceve numerosi riconoscimenti e premi: Sporting News All-American Third Team, All-Big 12 First Team, Big 12 Championship All-Tournament Team, Big 12 All-Defensive Team, Big 12 All-Defensive Team (Media), Puerto Rico Tip-Off Classic All-Tournament Team.
Nell’ultimo anno a Kansas (2010/11) porta la squadra sino al 3° turno nel NCAA Tournament e chiude con la media di 20.2 punti, 3.7 assist e 2.9 rimbalzi. Grazie a queste cifre, collezionate in questi anni, diventa il miglior realizzatore di tutti i tempi della storia della Kansas City University. Anche nel 2011 conquista vari premi e riconoscimenti: Frances Pomeroy Naismith Award, NABC All-American Third Team, AP All-American Third Team,  Sporting News All-American Third Team, All-Big 12 First Team ed inoltre Fox Sports nomina lui e la squadra “Fourth Team All-American”.
Pullen BiellaNel NBA Draft 2011 però non viene selezionato da nessuna franchigia. Inizia così la carriera da professionista in Italia (stagione 2011/12), firmando con l’Angelico Biella in Serie A. La squadrà otterrà una meritata salvezza e il rookie Pullen chiuderà con la media di 16 punti, 3.2 assist e 1.8 rimbalzi. Nel Luglio del 2012 partecipa alla NBA Summer League con i Philadelphia 76ers e il 31 Agosto firma per l’Hapoel Jerusalem in Israeli Basketball Super League. Sempre nel mese di Agosto ottiene la cittadinanza Georgiana giocando così le qualificazioni ad EuroBasket 2013 con la Georgia (16.4 punti di media in 8 partite). Terminato il campionato Israeliano con 12.7 punti, 3.7 assist e 1.2 rimbalzi di media a partita il 13 Marzo 2013, firma nuovamente in Italia, accordandosi con la Virtus Bologna terminando così la stagione 2012/13 in Serie A. Pullen diventa il sostituto di Ricky Minard che nei primi mesi del 2013 si era accasato al Besiktas. Qui diventa subito protagonista, infatti al debutto, grazie ai suoi 22 punti, riporta la V Nera alla vittoria dopo 10 sconfitte (nelle ultime 12 gare) battendo Reggio Emilia. Chiude la sua seconda esperienza italiana con 8 partite giocate (5 in starting five) con la media di 20.5 punti, 2.1 assist e 1.7 rimbalzi.
FC BARCELONA 13/14Il 31 Agosto 2013 firma in Spagna per il Barcellona. L’8Marzo 2014 entra nella storia della Liga ACB. Pullen realizza 12 triple nella vittoria contro il Valladolid (66-111) e batte così il record di Oscar Schmidt. Con la squadra Basca gioca anche in EuroLega arrivando a giocare anche le Final Four di Milano. Il Barcellona viene battuto dal Real Madrid e chiuderà al 3° posizione la competizione battendo il CSKA Mosca nella finale per il 3° e 4° posto. In EuroLega Pullen gioca in totale 165 minuti (10.2 di media) in 16 gare e chiuderà con la media di 4.9 punti e 1.7 assist. Gioca in totale 52 gare con la canotta blaugrana in cui mette a referto la media di 6 punti, 1.5 assit e 0.5 rimbalzi.
Nella stagione 2014/15 firma inizialmente per i Liaoning Flying Leopards nella Chinese Basketball Association ma tuttavia lascia la squadra ancor prima di iniziare la stagione. Il 28 Settembre 2014 firma nuovamente in Spagna per il Baloncesto Sevilla. Sarà però un’altra mini esperienza perchè il 7 Novembre Pullen ritorna free-agent dopo solo 7 gare in Liga ACB (12.6 punti di media).
Il 14 Novembre 2014 firma per l’Enel Basket Brindisi

The following two tabs change content below.
Andrea Romano

Andrea Romano

Brindisino, classe 1990. Dal 1° Dicembre 2013 cerco di raccontare al meglio tutto ciò che riguarda la New Basket Brindisi. Dall'Aprile 2014 inoltre collaboro con BasketUniverso.it.