Sala Stampa | Coach Piero Bucchi “Abbiamo subito una Sassari molto aggressiva nel primo quarto”

15643556821_f2ae6aaf36_o

Questo articolo ha avuto 386 visualizzazioni.

Queste le dichiarazioni in Sala Stampa, dopo il post gara di Banco di Sardegna Sassari-Enel Basket Brindisi (Vedi Dettagli):

Enel Basket Brindisi

Coach Piero Bucchi:  “La partita di oggi ci sarà molto utile per prendere il ritmo in vista del tour de force che ci aspetta. Abbiamo subito una Sassari molto aggressiva nel primo quarto, con un Logan incontenibile: sono contento della reazione dei miei ragazzi che-nonostante la differenza di atletismo- hanno retto fino agli ultimi due minuti. Abbiamo giocato a viso aperto contro una squadra da Eurolega dalla forte intensità e senza il nostro centro, ci servirà sicuramente per lavorare bene in settimana”.

Andrea Zerini: “Partita difficile contro Sassari ma lo sapevamo: siamo partiti male e le triple di Logan ci hanno portato sotto di venti. Siamo stati bravi a trovare la reazione ma non siamo mai riusciti a riprenderli. Questa partita ci sarà utile in vista della sfida di Trento e del tour de force che ci aspetta a novembre”.

Banco di Sardegna Sassari

Meo Sacchetti:  “Mi ha ricordato molto la finale di Supercoppa con questi alti e bassi: iniziano ad essere il nostro marchio di fabbrica. Una grande difesa ed un Logan spaziale per quindici minuti ha caratterizzato il primo tempo, poi sofferenza fino alla fine. Mi sembra un film già visto con fiammate per portarci sopra di dieci punti e poi ripresi dagli avversari. Abbiamo ancora degli aspetti sui quali migliorare e ne siamo consapevoli. Oggi abbiamo giocato contro un’ottima squadra come Brindisi che peraltro non aveva il suo centro titolare”.

David Logan: “Siamo partiti davvero bene: eravamo arrabbiati dalla sconfitta con Istanbul. Questi cambi di intensità spesso rischiamo di pagarli perchè permettiamo agli avversari di rientrare anche dopo gap importanti: ci sta capitando spesso e dobbiamo lavorare per limitarli, mantenendo alta la concentrazione”.

Fonte: Dinamo Basket 
Foto: Claudio Atzori

The following two tabs change content below.
Andrea Romano

Andrea Romano

Brindisino, classe 1990. Dal 1° Dicembre 2013 cerco di raccontare al meglio tutto ciò che riguarda la New Basket Brindisi. Dall'Aprile 2014 inoltre collaboro con BasketUniverso.it.